La coscienza collettiva umana… e la nostra responsabilità di co-creatori

La coscienza collettiva umanaSembra, da notizie lette in rete, che sia stata costruita una macchina in grado di misurare la coscienza collettiva vibrazionale, laddove con collettiva si intende di tutta l’umanità.

Il principio di fondo, che poi è un sapere antico per tante tradizioni spirituali o esoteriche, è che tutto è energia e vibrazione, e che le onde che compongono la materia vibrano all’unisono, secondo il noto principio di risonanza.
Questo in tempo reale e su tutto il pianeta.

Per dirla in soldoni, se la tua energia è alta, se sei centrato e felice, stai immettendo in questa coscienza collettiva le relative alte vibrazioni di felicità.
Mentre se sei triste o arrabbiato stai immettendo vibrazioni basse.

Di fatto, influenzando tutta l’umanità e tutto il pianeta dalla camera di casa tua (o dovunque tu sia… ma la frase suonava meglio con la camera di casa).

Ergo, per essere ancora più chiaro e semplice, se sei felice aiuti altri ad essere felici.
E se sei triste “aiuti” altri ad essere tristi.
E ovviamente aiuti te stesso nella direzione che hai scelto, giacché ciò che hai emesso ti torna indietro, e moltiplicato dall’effetto di risonanza cui hai aderito (e che ti fa essere letteralmente co-responsabile della felicità di una giovane coppia o della tristezza di un potenziale suicida, pensate un po’ che responsabilità abbiamo tutti… specialmente chi è consapevole di tale realtà energetico-vibratoria).

Ti suona qualcosa con la parola karma?
Tu emetti una vibrazione alta, influenzi il mondo in positivo, e come premio ti tornano altre vibrazioni alte (sotto forma di eventi, persone, possibilità, etc).
Ma se fai il contrario, beh, allora ti tornano indietro vibrazioni-esperienze basse, ed è inutile dare la colpa al mondo, alla sfortuna o a Dio.

Quindi, ognuno influenza il tutto, ed è a sua volta influenzato dal tutto secondo una specie di effetto diapason dell’umanità, secondo una co-creazione continua e interrelata.
Cosa che coloro che stanno ai piani alti del governo mondiale senza dubbio sanno, e per questo veniamo nutriti in continuazione da messaggi di paura, violenza, terrorismo (da essi incoraggiato).

Qual è la risposta più sensata al tentativo ti tenerci soggiogati dalla paura e dalla violenza?
Rispondere con altra violenza?
No, perché così andremmo ad alimentare il tutto, così come andiamo ad alimentarlo se abbiamo paura, tristezza, odio e qualsiasi emozione bassa.

L’unica soluzione è alzare la vibrazione della coscienza collettiva umana tramite emozioni elevate, ed è per questo che l’unica cosa da fare, letteralmente l’unica, è curare la propria crescita personale.
Proprio come, guarda caso, ci hanno detto per millenni tante tradizioni e tanti maestri spirituali.

Si dice peraltro che a un certo punto, raggiunta una massa critica pari alla radice quadrata dell’1% dell’umanità, tutto il resto della specie verrà “contagiato” dalle vibrazioni elevate prodotte da quella radice quadrata… un po’ come per l’effetto della centesima scimmia.

Numeri che personalmente non posso verificare… ma i numeri non sono importanti, perché la strada è questa a prescindere dalla radice quadrata costruita sul cateto dell’ipotenusa.

Dunque, alziamoci, è tutto qui…

Fosco Del Nero

 

Puoi acquistare il libro Il mondo dall’altra parte qui:

Copertina Il mondo dall'altra parte

 

Puoi acquistare il libro Parole di Forza qui:

Copertina Parole di Forza

 

Puoi acquistare il libro Il significato esoterico dei Vangeli qui:

Copertina Il significato esoterico dei Vangeli

 

Puoi acquistare il libro Corso di esistenza qui:

Copertina Corso di esistenza

 

Share Button

Comments are closed.