Newsletter

Archivio post

Contatore

La ruota gira

17 Feb 2023 | Energie, Karma, Spiritualità

La ruota giraNormalmente, quando si dice che “la ruota gira”, s’intende che ogni tanto, fosse anche dopo molto tempo, il vento gira e le cose cambiano… e cambiano parecchio.

Molti vi aggiungono il concetto della fortuna o della sfortuna: prima si viveva un periodo bello e fortunato, poi si vive un periodo brutto e sfortunato, o viceversa.

Tuttavia, coloro che studiano le leggi esistenziali sanno che il “girare della ruota” non è affatto un risultato della casualità e che, al contrario, è l’effetto di precise leggi spirituali.

All’essere umano comune, privo di conoscenza e di visione generale, sembra che le cose cambino all’improvviso, magari senza motivo… come un soffio di vento, per l’appunto.

Ma anche il vento obbedisce a determinate leggi, quelle della natura: il fatto che noi non comprendiamo tutti i dettagli di tali leggi e i relativi movimenti non significa che il vento soffi a caso. Infatti non lo fa, proprio per niente, né in senso fisico né in senso esistenziale.

Le leggi della natura, peraltro, sono il riflesso delle leggi spirituali: così come, nel mondo materiale, i venti soffiano come conseguenza delle leggi della natura, parimenti, nel mondo sottile, i venti dell’esistenza soffiano come conseguenza delle leggi dello spirito.

Non per nulla, coloro che sanno, che hanno studiato e che hanno sviluppato un certo grado di conoscenza e di “sensibilità”, conoscono in anticipo cosa sta per avvicinarsi, a livello individuale o a livello collettivo.
Non si parla, beninteso, dei dettagli precisi, ossia di predizione del futuro, ma dei movimenti generali, ossia delle energie che si muovono. In verità, chi vede cosa c’è dentro di lui sa già cosa lo attende in futuro.

Il concetto della ruota, a proposito di energie che si muovono e che girano, è presente in varie tradizioni evolutivo-spirituali.
Si pensi alla “ruota del karma”, la quale per l’appunto rappresenta il progresso vibrazionale degli individui e dei popoli, nonché gli eventi che accadono come risultato di tali energie di fondo.
Ancora, si pensi alla “Ruota della Fortuna” dei tarocchi, archetipo il quale parimenti afferisce alle energie in gioco, oltre che a un determinato ciclo (interiore), che può terminare in un certo modo (interiore ed esteriore).

In tal senso, “la ruota gira” e può girare per millenni e per millenni, nello stesso modo, se noi, come anime, non mettiamo in gioco, sviluppandola, un’energia contraria, più evoluta, capace di chiudere un certo cerchio, e di portare la ruota della fortuna-destino a un livello superiore, avviando così un nuovo ciclo.

Così, la prossima volta che sentite utilizzare l’espressione “la ruota gira”, non fermatevi al senso comune, che magari ha anche un tocco giudicante e moralistico (del tipo: “Hai visto, la ruota gira per tutti! Ben gli sta!”), ma portatevi al senso più elevato e più evolutivo.

Fosco Del Nero
Agisco nell’ombra per servire la luce

(Visited 304 times, 2 visits today)
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo online...
Banner Una Vita Fantastica
Banner canale facebook Fosco Del Nero
Banner gruppo facebook Il cammino del mago
Banner canale youtube

26 Marzo 2023
Seminario online
“Corso di esistenza”