Category: Portali dimensionali

Portali dimensionali, onde cosmiche, allineamenti di pianeti… e lavoro su di séIn questi giorni, ma in generale in questi ultimi anni, si fa un gran parlare di convergenze temporali, di coincidenze astrologiche, di aperture di portali, di avventi, e cose simili.

Tali notizie vengono diffuse a macchia d’olio in rete, specialmente all’interno di gruppi di genere esistenzial-spiritual-new age, laddove la definizione è forzatamente pressappochista…

… proprio come le energie che stanno dietro tali informazioni.

E preciso come prima cosa che non sto negando l’esistenza di momenti importanti per il sistema solare, per il pianeta Terra e quindi per la razza umana (ma anche per le altre razze, va da sé), giacché nel cosmo vi sono certe energie, e il semplice fatto che il sistema solare si sposta in nuove zone della galassia porta sulla Terra energie differenti, in primis per il tramite del Sole, sorta di trait d’union tra la zona della galassia in cui esso va a muoversi e i pianeti del sistema solare.

Che l’esistenza sia, anzi, un gioco di energie è cosa ben nota, nell’esoterismo da millenni e più di recente anche nella scienza occidentale.

I problemi di tale genere di informazioni sono due.
Il primo è che spesso si tratta di informazioni fasulle, del tutto errate, provenienti da fonti discutibili, e diffusesi nel web per la sola forza dell’inerzia delle condivisioni online delle anime bambine (spesso anche menti bambine, ma il punto più rilevante è il primo dei due).

Il secondo problema è che tutto ciò deresponsabilizza le persone, giacché tiene vive le solite speranze messianiche, ora non più riposte nel “ritorno del messia”, ma nel 21 dicembre 2012, nell’apertura di questo portale, in tale convergenza astrologica, nelle onde cosmiche, nelle cinture fotoniche, etc.
E non ho aggiunto all’elenco gli alieni, che sono un po’ come il prezzemolo in tali questioni, giacché vengono messi in mezzo dappertutto.

Tutto ciò in realtà non è affatto sorprendente, perché sono proprio le persone che non hanno ancora preso su di sé la loro esistenza (che non hanno ancora “preso la loro croce”, per dirla con Gesù) che ancora aspettano messia, guide politiche o aperture di portali, comunque sempre e solo eventi esteriori…

… dimenticandosi che l’evoluzione personale è un cammino individuale, interiore e quotidiano, che va portato avanti continuamente e in solitaria, senza attendersi che il cammino lo faccia qualcun altro, magari un portale apertosi il 29 agosto o in qualsiasi altra data.

Vi risulta forse che i vari maestri della storia, da Gesù a Osho, da Yogananda a Krishnamurti, da Muktananda a Ramana Maharshi, abbiano mai parlato di aspettare con ansia un certo portale?
A me non risulta, mentre mi risulta che tutti, indistintamente, abbiano puntato il dito sul lavoro su di sé, sulla presa di responsabilità individuale, sulla ricerca interiore, sulla presenza e sulla consapevolezza… fattori utili a superare l’addormentamento dell’essere umano.

E le due direzioni sono queste due: da un lato puntare il dito sui portali, su altre cose esterne e sulla speranza connessa ad esse che qualcuno faccia il lavoro per noi; e dall’altro puntare il dito sulla ricerca interiore, sul processo di evoluzione spirituale e sul fuoco interiore che noi e solo noi dobbiamo sviluppare.

E non pensiate che la prima sia cosa di poco conto, del tipo “io porto avanti il mio percorso e queste sono solo curiosità che ogni tanto leggo e condivido”, dal momento che tale tipo di informazioni disperde le energie e la focalizzazione interiori, che dovrebbero invece essere messe a servizio della propria evoluzione. Ciò è l’equivalente psicologico di diffondere informazioni su un presunto guru che imponendo le mani sul capo risveglia le persone… e magari sperare di cavarsela proprio così, in barba a tutti gli insegnamenti dei maestri del passato.

Più dispersione, meno energie utili alla propria evoluzione; la quale, per chi se lo fosse dimenticato o non ci avesse mai badato, riguarda l’elevazione delle energie interiori, il sacrificio dell’ego e l’ingresso nell’anima, non condividere online link new age.

Decidete dove volete puntare il vostro dito e le vostre energie, e poi agite di conseguenza, ricordandovi sempre che il passaggio da rabbia a centratura interiore, da paura a fiducia nell’esistenza, da odio ad amore, da attaccamento ad amore incondizionato, lo potete fare solo voi, non lo faranno certo i portali dimensionali o le onde cosmiche, e nemmeno i guru, veri o falsi che siano.

Fosco Del Nero

 

Puoi acquistare il libro Il mondo dall’altra parte qui:

Copertina Il mondo dall'altra parte

 

Puoi acquistare il libro Parole di Forza qui:

Copertina Parole di Forza

 

Puoi acquistare il libro Il significato esoterico dei Vangeli qui:

Copertina Il significato esoterico dei Vangeli

 

Puoi acquistare il libro Corso di esistenza qui:

Copertina Corso di esistenza

 

Share Button