Sia il tuo parlare “sì” quando è “sì”, e “no” quando è “no”

Come prima cosa, leggiamo la citazione precisa del Vangelo di Matteo (5, 36): “Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. Sia invece il vostro parlare sì, sì; no, no. Il di più viene dal maligno”.
Cosa significa questo ammonimento di Gesù?

Leggi di più