Monthly Archives: settembre 2014

Il principio analogico e gli occhi del gattoPrima stavo guardando negli occhi uno dei miei gatti (che, a proposito, potete vedere qui: I gatti e la legge di attrazione), e questo gesto tutto sommato semplice mi ha portato una riflessione di un certo peso.

Prima di arrivare ad essa, parto da una premessa, concernente il ben noto principio speculare dell’esistenza, di cui suppongo che chiunque sia in un cammino di crescita personale abbia sentito parlare.
In breve, si tratta del famoso effetto specchio, secondo il quale il mondo esteriore riflette il nostro mondo interiore, per l’appunto come se fosse uno specchio perfetto.

Tale principio speculare, peraltro, non è altro che una specificazione del noto motto alchemico “Come in alto, così in basso”, che può essere riscritto anche così: “Come dentro, così fuori”.
E se è per questo anche così: “Come in grande, così in piccolo”… ma non divaghiamo.

Questi tre motti, da soli, basterebbero per una vita di ricerca e di evoluzione spirituale, ma noi che non ci accontentiamo aggiungiamo anche qualche altro spunto.

Il primo è il fatto che il principio speculare, secondo il quale il fuori della nostra vita è un riflesso di quanto abbiamo interiormente, si può indagare in maniera più dettagliata utilizzando gli specchi esseni (su cui ho scritto due brevi articoli: Specchi esseni: gli altri sono nostri specchiSpecchi esseni e proiezioni essene), ossia guardando le relazioni interpersonali della nostra vita per capire, se già non lo sappiamo, che energie interiori abbiamo e che energie interiori abbiamo da sviluppare.

La seconda aggiunta ci serve per arrivare alla conclusione di questo articolo, prima che si allontani troppo da titolo così intrigante sull’occhio del gatto: il principio analogico.
Il principio analogico suggerisce e consente di portare qualcosa che non abbiamo capito in qualche ambito della nostra vita (per esempio l’ambito esistenziale) su un altro piano in cui siamo maggiormente ferrati (per esempio lo sport, la cucina, o quello che volete voi), comprenderlo per bene lì, e poi riportarlo sul piano originale, per comprenderlo anche là.
Il motivo di tale interscambio tra i piani è che ogni piano dell’esistenza funziona secondo le medesime leggi sottili-spirituali e vi è quindi corrispondenza… ciò in omaggio al principio “Come in alto, così in basso”.

Facciamo un esempio banale: se ci si scarica la batteria della macchina, è perché noi siamo scarichi come energie.
Altro esempio banale sullo stesso tema: se ci capitano intorno molte cose di colore rosso, è perché l’esistenza ci sta suggerendo di ricaricare le nostre energie, col colore rosso che per l’appunto analogicamente rappresenta la forza, l’energia, la vitalità.
E così via per tutto, dai numeri ai libri ai pianeti: abbiamo delle energie di fondo che poi si declinano in tantissimi modi, oggetti o eventi, che analogicamente si corrispondono.

Altro esempio: normalmente quando ci capita un piccolo incidente o una lieve influenza-raffreddore, quello è un messaggio che ci suggerisce di rallentare i ritmi, di riposarci, di ricaricarci (energia di rilassamento)… ed è curioso che molte persone a quel punto si riempiano di medicine o di integratori rinvigorenti per poter subito riprendere col tran tran della vita, mostrando così una certa miopia sulle cose dell’esistenza.

Ed ora arriviamo alla conclusione di questo articolo, che finora è stato un po’ concettuale ma che con questo finale riguadagnerà un po’ di poesia: alla luce del principio speculare, degli specchi esseni e del principio analogico, cosa ne pensate del fatto che io guardando negli occhi il mio gatto veda il mio volto riflesso?

Fosco Del Nero

 

Puoi acquistare il libro Il mondo dall’altra parte qui:

Copertina Il mondo dall'altra parte

 

Puoi acquistare il libro Parole di Forza qui:

Copertina Parole di Forza

 

Puoi acquistare il libro Il significato esoterico dei Vangeli qui:

Copertina Il significato esoterico dei Vangeli

 

Puoi acquistare il libro Corso di esistenza qui:

Copertina Corso di esistenza

 

Share Button